stile

Selezionare l’immagine per la Bicicletta in città

Guardare le tendenze 2019?

Select the image for Cycling in the city

Così di corsa veloce su strade sotto i raggi cocenti del giugno del sole! Una frase che si può dire se si affitta una bicicletta e, senza timore, passo lungo la garden ring. In Generale, una donna e due ruote a cavallo — un argomento per una tesi di laurea. Dall’inizio del xx secolo, condividiamo una tenera amicizia. Grazie per l’audacia viaggiare con il vento, abbiamo trovato tanto atteso libertà: dividere in due la gonna e sono tornata a casa scomodo crinoline. Con la passione di un bambino si arrese alle signore di nuovi sport, che si riflette nella moda. Moralisti erano inorriditi, e siamo felici. Quello che per piangere? La figura, nell’ordine, l’armadio è stato arricchito con nuovi abiti. A proposito, la tendenza è stata l’Americana Amelia Jenks bloomer. Nella località, a collezioni di 2019 ho trovato immagini che lei sarebbe piaciuta. Look e rendere la vostra lista dei desideri.

Select the image for Cycling in the city

Moda per essere orgogliosi del loro hobby varia da secolo a secolo. Ci sono diverse ragioni. Il bisogno di movimento prima di ridurre le dimensioni del cappello, in modo che le piume non solleticare gli altri passeggeri. Passeggino e in carrozza, a cavallo e in bicicletta rivelato al mondo già pieno di strada adatta. La figura principale della rivoluzione divenne baggy turco pantaloni. Le mutandine erano decorati con pizzo alle caviglie e sono stati indossati sotto la gonna lunghezza alla caviglia. Naturalmente, la loro bassa origine, fu condannato da tutti quanti, e non sono tutte uguali. E solo Amelia bloomer, senza timore, a cavallo della moto, con le mani sui fianchi e la tirò in faccia dell’aristocrazia dicendo qualcosa come: «ti Ride in biforcato gonne e pantaloncini. Punto!»

Select the image for Cycling in the city

La prossima generazione emancipirana ladies al garrese dinamica trasporto detenuti racing record, e la felicità. Marlene Dietrich, nonostante gli stereotipi, l’adeguatezza e la funzionalità di ricerca in abito da sera, sbircia del piede nella Scarpa di Scarpa marchio Roger Vivier. Cutie Audrey Hepburn interpreta un fatale ciclista in un vestito nero lucido lattice.

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Brigitte Bardot con le trecce appoggiato sul volante e sorrisi flirtatiously in infantile prendisole. Bette Davis nel vecchio cappello di feltro morbido e abbigliamento piccolo pisello.

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Infatti, il «legittimo», come all’inizio del secolo, non funziona. Guidare con piacere, ma scegliere le opzioni migliori e libertà.

Temperley London

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Di boemia brezza soffia direttamente in faccia quando si apre un lookbook collezione cruise 2019 marchio Britannico. Aria maniche, gonne a La Carmen e stampe astratte, in forma di sottili pennelli. Le mani sono davvero disegnato per il annodato in vita camicette e gonne a pieghe, dove si può guidare in giro. Lasciate che il cowboy abito in tartan più combinato con cavalli Arabi, pantaloni a Palazzo e si adatta per escursioni in Bicicletta. Non dimenticare di infilare leggermente in sicurezza e di gara a Sunny data.

Etnico modello di proteggere la sua luminosità e honk miope automobilisti. By the way, la società è stato insignito dell’ordine dell’Impero Britannico, quindi i suoi consigli di moda può essere attendibile.

MSGM

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Test drive è andato solo per pochi, perché la base della cruise collection è la gonna a pieghe a terra. Il loro volo di natura probabilmente avrebbe colpito raggi in acciaio. Abbiamo nell’armadio alterati abbigliamento non è necessario. Gli atleti, dopo tutto, non barbari e pulito! Quindi, guardando il blocco di cielo blu denim.

Accorciato canadese smoking è ideale per la vita di campagna. Cambiare le scarpe, si dovrebbe non tortura «Cosacchi» da Python. Se siete inclini a colpi di sole in una camicia di jeans, vestito con un top marinaio. Nel lookbook è adiacente a velosipedni. Né mi preoccupa di deja vu, o provinciali, copia che ho visto sul mio nonno. Ma perché non fingere di andare di guida?

Fan di Brigitte Bardot destino consiglia di mettere un occhio su di limone contadina camicetta a quadretti Vichy. Con Fidanzati, sono contrastanti, ma armonioso coppia. Coulisse al collo, svolgerà un ruolo di cintura di sicurezza. Invece, prendere la borsa per un cestino da picnic. Improvvisamente, in un pittoresco luogo di soggiorno?

Louis Vuitton

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Select the image for Cycling in the city

Quando si guarda l’dalle spalle larghe, mini-kit da Nicolas Ghesquière, involontariamente, si chiede: cosa indossare? Non ci credo, escursioni in Bicicletta! Almeno alcune delle parti di ricambio e accessori eco sport suit già detto Amelia bloomer. Il primo pilota indossava una giacca personalizzata per la figura con curve risvolti.

A giudicare dalle giacche che abbiamo una coincidenza il numero uno. Manica — gigity in piega, che cono verso i polsini, e nella storia, e sul podio sono presenti. Piegare il secondo dito. E poi tradurre attenzione per leggings in similpelle. Gambe di donna bella era difeso stessa tela, ghette. Vestito sotto il duplice gonna per coprire il jiggly parti del corpo. La prova conduce alla conclusione che, se il creare, erotico messaggio collezioni si può trasformare in sport. Se non hanno il coraggio, risalgono ai primi due opzioni.

E, infine, una citazione di Hg wells: «Quando vedo un uomo su una moto, io sono in pace per l’umanità!» Non preoccuparti, il Signor wells. Abbiamo pedalando e la promessa di essere una brava ragazza.

Theme by Anders Norén